SEGNALAMENTO E SICUREZZA

RD – TM34 – Rilevatore Differenziale

Dispositivo elettronico avente lo scopo di certificare in sicurezza l’efficienza dei segnali alti a commutazione statica.

RD – TM34 – Rilevatore Differenziale

Il Rilevatore Differenziale Digitale (RDD-TM34) è un dispositivo elettronico avente lo scopo di certificare in sicurezza l’efficienza dei segnali alti a commutazione statica mediante il costante monitoraggio del valore efficace della corrente assorbita dall’elemento luminoso del segnale (lampada o LED). Quando la corrente rientra negli intervalli consentiti il Rilevatore Differenziale mantiene eccitato un relè (relè Ks).

La funzionalità di monitoraggio della corrente è realizzata in accordo con le raccomandazioni di sicurezza, mediante la totale separazione dei segnali di Input  e di output, l’utilizzo di unità di controllo ridondanti e indipendenti, la  reiezione di qualsiasi segnale non dinamico in ingresso e in uscita, l’attivazione del relè Ks da parte di entrambe le unità di controllo tramite segnali dinamici indipendenti.

Il Rilevatore Differenziale permette la configurazione dei limiti di corrente per l’eccitazione del relè Ks sia per gli impianti che prevedono l’aspetto fisso che intermittente dei segnali alti. È inoltre possibile configurare il tempo di ritardo per la diseccitazione del relè KS. Tali configurazioni vengono realizzate tramite opportuni dip-switch, protetti da manomissione tramite uno sportello piombabile e trasparente che permette l’ispezione visiva.

Il dispositivo è compatibile con contropiastre FS58.

Il dispositivo è realizzato in conformità al livello di sicurezza SIL4 secondo le norme CENELEC EN 50128 ed EN 50129.

Il RD è omologato secondo la specifica RFI DTCDNSSSTB SF IS 05 760 B

Project Info

EnglishItalianRussianSpanish